Chi sono io?

Simone Graziani sono io e non voi.

Salvo omonimia, nel qual caso bisogna specificare che io sono il Simone Graziani nato a Savona il 3 settembre 1975.

Nel caso questa descrizione continui a calzare ad altre persone specifico che io sono il Simone Graziani con aspirazioni da fumettista ma intrappolato nella vita di un operaio metalmeccanico.

Se continua ad esserci qualcuno che corrisponde alla descrizione, probabilmente sono io che ho dimenticato di avere un blog e che sto leggendo queste parole. In questo caso mi autoinvito a non proseguire oltre perchè le informazioni che sto per dare le conosco già perfettamente e sarebbe una perdita di tempo per me leggerle.

Dopo aver completato le scuole dell’obbligo con risultati brillanti ho conseguito il diploma utilizzando una tecnica mista di imbrogli e sotterfugi tralasciando completamente la mia formazione scolastica in favore della mia crescita come alfiere dell’oscurità.

La punizione non si è fatta attendere molto, sono stato catapultato in un girone dantesco fatto di lavori ripetitivi, salari inadeguati e orari opprimenti. Alcuni lo chiamano Vita, io preferisco credere che sia tutto un incubo.

Fin dalla più tenera età ho dimostrato una certa predisposizione per il disegno e le arti visive, contemporaneamente ad una innata tendenza all’incostanza.

Direi che questo è tutto.

Concludo citando una delle persone che ha contribuito a sviluppare la mia visione del mondo:

“…l’eternità in compagnia di Belzebù e di tutti i suoi infernali strumenti di morte ti sembrerà un pic-nic in cofronto a cinque minuti con me e questa matita.”

Edmund Blackadder

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: